Allan, l’addio di cuore: “I miei figli sognano in napoletano. Grazie tifosi, dal vostro mastino”

Allan Marques, 29 anni, calciatore brasiliano, neo centrocampista dell'Everton (Instagram)

Il centrocampista brasiliano dopo la firma con l’Everton: “Per me è un privilegio essere stato il vostro idolo. ho indossato una maglia gloriosa”

Dopo cinque stagioni con la maglia del Napoli, Allan si trasferisce all’Everton di Carlo Ancelotti (qui i dettagli) ma non ha dimenticato la città che lo ha lanciato nel grande calcio. E nonostante con Gattuso il suo rendimento sia calato, è inutile negare il suo affetto per il club e i tifosi, ai quali “il mastino” dedica una lettera sul suo profilo Instagram.

MESSAGGIO SOCIAL—   “Napoli è una città speciale. Per me e per la mia famiglia sono stati 5 anni fantastici: i miei figli parlano, pensano e sognano in napoletano. Sono grato, perciò, al presidente De Laurentiis che mi ha dato la possibilità di indossare una maglia gloriosa. In questo club sono cresciuto come professionista e uomo e ho potuto lavorare con allenatori e professionisti a cui dovrò sempre essere riconoscente. Sono stato fortunato a trovare, sul mio cammino, dei compagni di squadra che sono stati dei fratelli. L’ultima stagione è stata difficile. Ma la vittoria della Coppa Italia è stato il modo migliore, il più giusto, per chiudere una storia di cui mi sono sentito protagonista. Un grazie speciale ai tifosi: è stato un privilegio e un orgoglio essere, in questi anni, il loro “Mastino Napoletano”. A loro, il mio abbraccio più grande”.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Torino-Pro Vercelli 1-2: granata sorpresi, c’è ancora tanto da lavorare

Finisce 1-2 la terza amichevole stagionale del Torino che allo stadio Olimpico-Grande Torino perde contro la Pro Vercelli di mister Modesto, capace di ribaltare nella ripresa il momentaneo vantaggio granata firmato da Vincenzo Millico. Discreto il primo tempo della squadra di Giampaolo che però, come già accaduto contro la Pro Patria, paga nella ripresa una condizione atletica non ancora ottimale.

PRIMO TEMPO – Il match comincia con un Torino che gioca bene, ma che fino al 20′ riesce a costruire soltanto tre tiri in porta innocui – due con Berenguer e uno con Segre – che non riescono ad impensierire l’estremo difensore della Pro Vercelli. La qualità del gioco proposta dai ragazzi di Giampaolo però è buona e le occasioni arrivano prima con Zaza (pericoloso prima con un sinistro al volo e poi con un calcio di punizione) e poi con Millico. È proprio il classe 2000, schierato titolare dopo il problemino fisico della scorsa settimana, a mettere a segno il gol dell’1-0: palla rubata nella trequarti da Berenguer e assist per l’ex Primavera, che batte Saro con una conclusione alta e centrale. Buona nel complesso la prestazione del numero 22 granata che, al di là del gol, dimostra di essere in grado di legare discretamente bene il gioco offensivo.

SECONDO TEMPO – Dopo un primo tempo disputato su un buon livello, il Torino torna in campo visibilmente più stanco. Ad approfittarne allora sono gli avversari, che capitalizzano al massimo i due episodi capitati. Ad aprire l’azione dell’1-1 è l’errore in appoggio di Buongiorno – fino a quel momento autore di una buona prova nel ruolo di terzino sinistro -, che regala il pallone a un avversario. Sullo sviluppo dell’azione è ingenuo il neo entrato Djidji ad entrare fuori tempo su Tochukwu e a regalare alla Pro il rigore poi trasformato dall’ex granata Simone Rosso. Pro Vercelli che passa addirittura in vantaggio cinque minuti dopo, con la punizione potente calciata da Schiavon, che sorprende Rosati sul suo palo. Finisce così all’Olimpico: il Torino si spegne dopo un buon primo tempo e perde per 1-2 il terzo test pre-campionato contro la Pro Vercelli. Tra le note positive del match, oltre al primo tempo, anche la prestazione di Jacopo Segre, schierato nel suo ruolo naturale (mezz’ala) ed autore di una buona prova a livello individuale. Ma per la squadra di Giampaolo c’è ancora tanto da lavorare. Il prossimo appuntamento sarà l’amichevole dell’11 settembre contro il Como, che chiuderà una tre giorni di lavoro a Biella. 

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Napoli, tutti pazzi per Osimhen! E arriva anche il 1° fan club dedicato

Il nuovo fan club di Victor Osimhen

Ecco il Napoli club Victory Nigeria, con la “y” finale aggiunta al nome del nuovo bomber azzurro

Due uscite e 6 gol, 3 a partita. D’accordo, come dice il tecnico Rino Gattuso: i gol di estate non contano. Ma Victor Osimhen non poteva cominciare meglio la sua vita in azzurro. Il ventunenne nigeriano ha mostrato subito personalità è quella voglia – dal torello, all’allenamento, alla partitella – di dare sempre al massimo, correndo e lottando su ogni pallone. I tifosi che lo hanno visto all’opera a Castel di Sangro se ne sono subito innamorati.

E anche se in tempi di Covid assistere a una partita è diventato un miraggio, c’è da scommettere che appena sugli spalti del San Paolo tornerà la gente per Victor ci sarà sempre un occhio di riguardo.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

La mossa Suarez cambia tutto. E ora come risponde l’inter?

Mercato gradito a Conte, giocatori pronti all’uso. Ma può bastare? L’arrivo dell’uruguaiano in bianconero suggerisce che la risposta è no. Il momento interista è ben raccontato dal caso di Sandro Tonali, lasciato andare al Milan

Suarez alla Juve è una scossa. Profonda e potente. Per i bianconeri, ma anche per l’Inter e per tutto il campionato italiano. Perché questa estate calcisticamente tardiva, con un mercato che si trascinerà fino all’autunno inoltrato, prometteva una sfida scudetto 2021 molto equilibrata. E il punto di partenza era – appunto – un punto.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Juventus 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en 未分类 | Etiquetado | Deja un comentario

Juve, si rivede Pjaca. Il croato a segno contro l’Under 23

Marko Pjaca. Getty

Alla Continassa la squadra di Pirlo ha affrontato in una partitella i giovani di Zauli. 1-0 il finale, con rete dell’attaccante tornato dall’Anderlecht. Non ha partecipato Higuain

Sabato mattina in campo per la Juventus. Dopo una fase di riscaldamento, gli uomini di Pirlo (senza i nazionali) hanno affrontato in una partitella l’under 23 di Lamberto Zauli. Due tempi da 30 minuti l’uno, conclusi con la vittoria per 1-0 dei “grandi” firmata da Marko Pjaca, rientrato a Torino per la terza volta dopo i prestiti a Schalke 04, Fiorentina e Anderlecht.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Sollievo per De Vrij e Bastoni: infortuni lievi per entrambi. Ecco i tempi di recupero

Lieve distorsione per l’olandese, risentimento muscolare per l’azzurro. Entrambi hanno iniziato la fisioterapia

L’Inter può tirare un sospiro di sollievo. De Vrij e Bastoni si sono infortunati in raduno con le nazionali e rientrati a Milano. Le diagnosi sono state confermate: lieve distorsione per l’olandese, risentimento muscolare per l’azzurro.

IL RECUPERO—   Entrambi hanno iniziato la fisioterapia e dovrebbero tornare a disposizione in pochi giorni, verso la metà della prossima settimana.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Kit Vittoria Finlandia 2020-21

La nazionale finlandese, che ha regalato la sorpresa e si è qualificata per la prima volta al Campionato Europeo nella sua storia, ha ufficializzato le nuove divise per il periodo 2020-21 in cui affronterà l’EURO, la UEFA Nations League e le prossime qualificazioni ai Mondiali. Avevamo già visto entrambi i modelli quando erano trapelati insieme a quelli di altre selezioni Nike lo scorso marzo.

Kit Vittoria Finlandia 2020-21

Finland 2020-21 Nike Kits

La divisa da casa riprende un design ispirato alla bandiera nazionale del paese nordico, con il bianco come colore principale accompagnato da una croce in blu navy, che ha il suo centro sul petto dove si trova il logo Nike e presenta anche una sfumatura. nella parte inferiore al blu reale.

Finland 2020-21 Nike Kits

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Divise PUMA Al-Sadd SC 2020-21

Al-Sadd ha presentato insieme a PUMA le maglie da casa e da trasferta per la stagione 2020/21, che vedrà l’anteprima del nuovo stemma del club qatariota attualmente guidato da Xavi Hernández e con Santi Cazorla tra le sue fila. Oggi abbiamo anche visto il lancio del marchio tedesco per Mamelodi Sundowns dal Sud Africa.

Divise PUMA Al-Sadd SC 2020-21

Al-Sadd SC 2020-21 PUMA Kits

Come di consueto, la maglia home presenta un look pulito in cui il colore bianco è protagonista, accompagnato da piping nero su collo e polsini. Il nuovo stemma è ricamato sul petto insieme a due stelle d’oro (per i titoli continentali del 1989 e 2011) e ai loghi PUMA e Qatar Airways. Il nome del club in arabo adorna la parte posteriore del collo.

Al-Sadd SC 2020-21 PUMA Kits

Publicado en 未分类 | Deja un comentario

Silva, la firma ancora non c’è. E la Lazio adesso teme la beffa

David Silva. Ap

L’asso spagnolo avrebbe dovuto concludere l’accordo già questa settimana, ma il suo entourage ha chiesto un rinvio. Il Valencia e gli sceicchi potrebbero tentarlo…

Lazio con il fiato sospeso. Per la firma del contratto che legherà Davis Silva al club biancoceleste per i prossimi tre anni. Era attesa per l’inizio di questa settimana. Poi, è stato chiesto un rinvio legato a ragioni che apparivano semplicemente burocratiche. E ad approfondimenti sul piano fiscale. Una verifica di situazioni da non ricollegare a un’intesa che aveva già avuto l’ok del 34enne centrocampista spagnolo che in questi giorni è a Lisbona con il Manchester City per disputare la Champions.

È in scadenza di contratto, quindi ogni accordo per il suo futuro passa esclusivamente dal tavolo dell’accordo con il fratello-agente Nandez Jimenez, che nelle ultime settimane è stato più volte a Roma proprio per monitorare tutti i vari risvolti dell’accordo, con una base fissa di 3,5 milioni a stagione (più bonus) per arrivare oltre la soglia dei quattro. E una serie di benefit tra cui la possibilità di disporre di un aereo privato per recarsi in Spagna dalla famiglia.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Lazio 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Publicado en 未分类 | Etiquetado | Deja un comentario

La Juve e il caso Dybala: i contratti che scadono nel 2022 vanno rinnovati ora…

Paulo Dybala, 26 anni. Ansa

Il flop di Guardiola apre nuovi scenari per il City, l’Udinese perde Fofana incassando meno del previsto ma potrebbe rifarsi con De Paul…

Paulo Dybala: sì, no, forse, vediamo. È la seconda estate consecutiva che la Joya finisce nell’elenco dei cedibili, come se poi – realizzando la plusvalenza – non esistesse il problema di sostituirlo. C’è un solo modo per spazzare via qualsiasi discorso, il prolungamento di un contratto che scade nel 2022.

Publicado en 未分类 | Deja un comentario