I consigli anti-covid di LaLiga ai calciatori durante le loro vacanze: “Non dimenticare che sei un esempio da seguire”

GRAF1483. LEGANÉS ( lt;HIT gt;MADRID lt;/HIT gt;).- El delantero...

La Santander League si è conclusa ieri e i calciatori faranno una breve vacanza fino a quando la competizione tornerà il 12 settembre. Alcune settimane pericolose per la salute dei giocatori, che si trasferiranno nei loro luoghi di origine o viaggeranno verso destinazioni turistiche per riposare da questo mini-stagione espresso causato dalla pandemia di coronavirus.

Lo stesso virus che ora preoccupa la Lega, consapevole che tutti questi movimenti di atleti potrebbero causare un ritorno positivo all’allenamento in poche settimane. Per questo motivo, il corpo presieduto da Javier Tebas ha inviato ai suoi calciatori un documento pieno di raccomandazioni per i prossimi giorni.

“Non dimenticare che sei un esempio da seguire per migliaia di appassionati di calcio. Agisci in modo responsabile”, recita il testo di LaLiga. Tra i suggerimenti, quelli principali: “Indossa la maschera, lavati le mani e mantieni la distanza sociale”. “Stai lontano dalla folla”, specifica la Lega, riferendosi alle presunte feste estive, comuni in qualsiasi momento di svago per i giovani prima della pandemia.

Il documento inoltre avvisa delle attività svolte per mantenere la forma fisica. “Fai attività all’aperto”, “lascia le scarpe fuori casa e arieggia spesso la casa” e sconsiglia di viaggiare verso destinazioni “gravemente colpite” dal Covid-19.

L’organizzazione avverte i calciatori dei passi da seguire nel caso in cui siano stati in contatto con qualcuno che ha il coronavirus. “Mettiti in contatto urgente con il team medico del club in modo che indichi le misure da adottare e che possano verificare il tuo stato di salute.”

Esta entrada fue publicada en 未分类. Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *